Dizionario dialettale di Gallicchio

a cura di  MARIA GRAZIA BALZANO

Lettera R : rpul-rrmt

Ti trovi in: Home->Dizionario Dialettale di Gallicchio > Lettera R

< 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 >

A  B  C  D  E  F  G  I  L  M  N  O  P  R  S  T  U  V  Z

 

 

 

rpul sm.: Pisello. Pste rrpul: Pasta e piselli. I Rpl, soprannome di una famiglia locale.

rr (p.p. rs o rrt) v. intr.: Ridere./// Anche rd.

rs1 sm.: Riso. U rs nr t tn ts!: Il riso unora ti rende sazio (non sazia abbastanza e per lungo tempo)! (detto)/// rs2 sm e sf.: Riso, Latto del ridere. S catt pa rs!: Ride a crepapelle! Sng a rs: Accennare un sorriso. U rs vn' a cchind!: Il riso si tramuta in pianto!(detto).

rstul sf.: Seme della lappola provvisto di piccoli aculei con i quali si attacca ai vestiti.

rt sf. pl.: Reti di corda  per contenere la paglia trasportata con asini e muli.

riunsc (p.p. riunt) v. tr.: Riunire.// Rifl. Riunirsi.

riunin sf.: Riunione. A riunin ng sstasr a l nv!: La riunione c stasera alle nove!.

rzz sm.: Riccio, Piccolo mammifero caratterizzato da un mantello fitto di aculei.// Il guscio esterno della castagna folto di spine . M ca su ggit a ccgli i castgn mgg pnd ttti  mn pi rzz!: Quando sono andato/a a raccogliere mi sono punto/a tutte le mani con i ricci!/// Agg. m. e f.: Che ha i ricci. Chlla agnnll tn'i capll rzz rzz!: Quella bambna ha i capelli molto ricci!. In questa accez. anche rcc.

roccans o roccanuvs agg. e sost. m. e f. (pl. roccans o roccanuvs): Roccanovese, Abitante di Roccanova (PZ). A Roccanuvs, soprannome locale.

rcchi sf.: Gruppo di persone, di animali o di piante.

ron sf.: Attrezzo per pulire e tagliare le unghia degli animali durante la ferratura.

rll sm.: Rollo, Rotolo.// Banana, Rotolo di capelli nellaccociatura dei bambini.

rondll sf.: Rondella., Dischetto dacciaio che si pone tra il dado del bullone e il pezzo da stringere.

rosamarn sf. o rosmarn sm. : Rosmarino. Tngh na rosamarn nda lort ch fftt grnna grnn!: Ho una pianta di rosmarino nellorto che diventata molto grande!.

rs  sf.: Rosa. I rs ch 'gg chindt  fnn naddr!: Le rose che ho piantato mandano un profumo! Nn ng rrs snża spn: Non c rosa senza spine! Non c cosa o persona che non abbia negativit o difetti!./// Dimin. roselln sf.: Rosellina, Piccola rosa.// rostt sf.: Rosetta, Piccola forma di pane.

rscatrr sf.: Dolce di pasta sottile tagliata a lunghe strisce rettangonali che vengono avvolte in forma di spirale. Fritte in abbondante olio di oliva, le rscatrr  sono un dolce  tipico del periodo natalizio .

rosmarn sm. o rosamarn sf. : Rosmarino.

rotamnn sm.: Capogiro. M vvnt u rotamnn e ssu azzuppt ndrr!: Mi venuto un capogiro e sono cascato/a per terra!

rt sf.: Ruota. A rt' aggr smb!: La ruota (della vita) gira senza sosta!, si dice a simboleggiare la variet delle vicende umane./// Dimin. rutll sf.: Rotella. A sggia rutll: La sedia a rotella.// Girandola, Fuoco pirotecnico.

rtul1 sm.: Rotolo. Pglim nu rtul d crt pu gabbntt!: Prendimi un rotolo di carta (igienica) per il bagno!/// rtul2 sm.: Antica unit di misura. Nu rrul d' ogli: 200/250 grammi d'olio.

rovsc sm.: Vomito.// Fig. Fi vn u rovsc!: Fai venire il vomito! Fai schifo!

rrag sm.: Rag.

rrarrc (p.p. rrarct) v. intr.: Radicare, Mettere radici, detto di piante.// Fig. Fermarsi a lungo in un posto.

rr sm.: Re. U nnn mi  ir da stssa clss du ltm rr!: Mio nonno era della stessa classe dellultimo re! U rr d dnr, d cpp, d spd, d bbastn: Il re di denari, di coppe, di spade, di bastoni, nelle carte napoletane.

rrdc (p.p. rrddtt) v. intr. pronom.: Ridursi. Dc e Ddc cm n i ftt rrddc, u iorn snża pn' e a sr snża lc!: Duce, Duce come ci hai fatto ridurre, il giorno senza pane e la sera senza luce!, amaro ritornello dei tempi del fascismo.

rrmżżi sf.: Oggetti vari sparsi. Accogli 'ss rmżżi' e mmtta tl!: Raccogli codesti oggetti e apparecchia la tavola!

rrmt sm.: Confusione, Disordine. Mtt' u mnn a rrmt: Mettere tutto sottosopra.

< 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 >

home