Dizionario dialettale di Gallicchio

a cura di  MARIA GRAZIA BALZANO

Lettera R : rmr-rmogn

Ti trovi in: Home->Dizionario Dialettale di Gallicchio > Lettera R

< 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 >

A  B  C  D  E  F  G  I  L  M  N  O  P  R  S  T  U  V  Z

 

 

 

rmr sm.: Rumore. S sndne tnd d chll rmra ntt!: Si sentono talmente tanti di quei rumori la notte!

rnl sm.: Orinale, Vaso da notte.

rnatv agg. m. e f.: Che rinasce da solo, a distanza, di tempo nel luogo dove era stato precendentemente piantato o seminato, si dice di ortaggi e di cereali.

rnd avv.: Presso, Vicino, Lungo. Cammn rnd' u mr: Cammina lungo il muro.

rndracci (p.p. rndraccit) v. tr.: Rintracciare. Dpp tnda temb mu gg fdt' a rrndracci a ccs da mmm!: Dopo tanto tempo sono riuscito/a a rintracciarlo a casa della madre!

rndt sf.: Rendita.

rn sf.: Rena, Sabbia. Ftt purt nu pch d rn ca facm cullu scaln!: Fatti portare un po di sabbia che costruiamo quel gradino (che avevamo detto di fare)!

rnll sf.: Renella, Sabbia delle vie urinarie. Ch ttn a rnll ca psc smb?: Hai forse la renella visto che orini in continuazione?

rnfrz sm.: Rinforzo. Ngiia f f nu rnfrz' a la sgg ca nn t mndn!: Devi far fare un riforzo alla sedia perch non ti regge!

rnfurz (p.p. rnfurzt) v. tr.: Rinforzare, Rendere pi forte, pi stabile,

rngher sf.: Ringhiera. A rngher du balcn vl angr pttt!: La ringhiera del balcone deve essere ancora verniciata!

rngrażżi (p.p.rngrażżit) v. intr.: Ringraziare.

rngrażżiamnd sm.: Ringraziamento. Mnn ftt tnda rngrażżiamnd pi rrbb ca lgg purtt!: Mi hanno fatto tanti ringraziamenti per le cose che ho portato loro!

rnn (p.p. rnnt) v. tr.: Rendere, Restituire. Tggia rnn a bbrs  ca mi prstt: Ti deve restituire la borsa che mi hai prestato.

rnntr sf.: Abbondante resa di latte nelle mammelle delle puerpere.

rnunci (p.p.rnuncit) v. intr.: Rinunciare./// Anche rnunżi.

rnnc o rnnzii sf.: Rinuncia.

rnunżi (p.p. rnunżit) v. intr.: Rinunziare./// Anche rnunci.

rnnzii o rnnc sf.: Rinunzia.// Sacrificio dovuto alla mancanza di mezzi.

rnżulnd o runżulnd agg. m. e f.: Brontolone/a.

rprt o reprt sm.: Reparto ospedaliero.

rpt (p.p. rptt) v. tr.: Ripetere. T u gg rptt cend vt, ma tu nn capsc mi!: Te lho ripetuto cento volte, ma tu non capisci mai! Rpt lnn: Ripetere lanno scolastico.

rpgli (p.p.rpglit) v. rifl.: Superare una crisi o un momento di debolezza o malattia, Riprendere vita.// Correggersi da un errore.

rpzz (p.p. rpzzt) v. tr.: Rattoppare, Rammendare. L st rpzznn crt cz p ffra mmartm: Sto rattoppando un paio di pantaloni per la campagna a mio marito.

rpezz sm.: Rattoppo.

rprs sf.: Ripresa, Ogni cucitura che sostiene o restringe una parte dellabito.// Capacit di un motore di un' automobile di raggiungere potenza in breve tempo.

rps sm.: Riposo. S mms' a rrps ca l dnn' i rn!: S messo a riposo perch gli fa male la schiena!

repbblch sf.: Repubblica. U prsdnd d'a Repubblch: Il presidente della Repubblica.

rpoll sm.: Rampollo, Virgulto che nasce  vicino al fusto della pianta.

rpus (p.p. rpust) v. tr.: Riposare.// Rifl. Riposarsi. S ssti rpusnn nu pch spu lett: Si sta riposando un p sul letto.

rpustgli sm.: Ripostiglio

rsrii sm.: Rosario.// Coroncina per il rosario.// Fig. F u rsrii:  Mormorare, Lamentarsi contestando le azioni di qu.uno.

rsapt agg. m.:  Risaputo, Noto, Diffuso.

rst sf.: Risata. S fc crt rst cunn s gurd chll flm ciot!: Si fa certe risate quando guarda quei film scemi!

rscgli sf: Risata insistita e fastidiosa.

r (rsc) (p.p. rt) v. tr.: Reggere, Sostenere. Re (Resc) nu mumnd stu pcch!: Reggi un attimo questo pacco!

rmogn (rscmogn) sm.: Il sapersi trattenere. No ttn rscmogn: Non sa trattenersi!

< 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 >

home